Pallamano in diretta

Caricamento...

Pallamano trasmissioni precedenti

Pallamano trasmissioni precedenti

Pallamano - commenti

3+3 =
    Caricamento...

Pallamano – regole del gioco

Il pallamano è uno sport in cui si confrontano squadre composte da 7 giocatori (6 in campo e un portiere). Il portiere può essere sostituito e in tal caso in campo entrano 7 giocatori di campo. Nelle squadre ci sono di solito circa 14 giocatori (massimo 16) - il numero di sostituzioni è illimitato, si può uscire e entrare più volte, ma il giocatore che entra deve farlo nella cosiddetta zona di cambio dopo che è uscito il giocatore che sostituisce. La partita di pallamano dura due tempi da 30 minuti ciascuno (il tempo può essere fermato, quindi in realtà la partita dura più a lungo), a meno che non sia necessario un tempo supplementare per decidere il vincitore; vince la squadra che segna più gol.

Non è consentito rimbalzare il pallone con il piede, tenerlo in mano per più di 3 secondi o fare più di 3 passi senza dribblare. Inoltre, non è consentito dribblare il pallone, poi prenderlo con le mani e rimbalzarlo di nuovo - questo è chiamato errore di doppio dribbling. I giocatori in attacco dal campo non possono entrare nell'area di porta con il pallone o toccare il pallone che si trova all'interno di essa. Per rendere più interessanti gli incontri e aggiungere dinamicità, è stato introdotto nel pallamano il regolamento del gioco passivo. Si tratta di una situazione in cui una delle squadre si scambia il pallone per un lungo periodo, senza cercare l'opportunità di tirare (le regole specificano il numero di passaggi, che devono essere al massimo 6) - una sorta di gioco a tempo. In questa situazione, l'arbitro segnala il gioco passivo e la squadra ha 3 secondi per tirare, altrimenti perde il pallone e l'arbitro decreta un tiro libero contro di essa. Le sanzioni nel pallamano sono graduale - il cartellino giallo è un avvertimento, poi c'è la penalità di 2 minuti (la squadra gioca in inferiorità numerica), e infine il cartellino rosso, quindi la penalità del match per il giocatore, la sua squalifica. Inoltre, può essere decretato un rigore.

Le regole del pallamano sono state create nel XIX secolo in Scandinavia (il primo a scriverle è stato un danese) e in Germania.

Pallamano – le competizioni più popolari (Champions League, Campionati del Mondo, Campionati Europei)

Accanto alle competizioni olimpiche, i Campionati del Mondo di pallamano sono considerati l'evento più importante. La prima competizione di questo tipo si è svolta nel 1938 (la pallamano era presente alle Olimpiadi del 1936, giocata in uno stadio all'aperto, con 100.000 spettatori in uno dei match, ma poi è scomparsa dal calendario per 36 anni). Nella storia dei Campionati del Mondo, i francesi sono i migliori con 6 titoli, hanno anche vinto l'oro olimpico più volte - tre volte. Negli ultimi tornei c'è stata la dominazione dei danesi, che hanno vinto 3 campionati consecutivi, un risultato mai raggiunto prima da nessuno. I Campionati del Mondo si svolgono attualmente ogni due anni. I Campionati Europei di pallamano sono invece, si potrebbe dire, un torneo ancora fresco, infatti la prima edizione del campionato in Europa si è svolta solo nel 1994. Il titolo europeo è stato vinto cinque volte dagli svedesi, una volta in meno dai francesi. Anche questo evento si tiene ogni due anni.

Le competizioni di club più importanti sono ovviamente, come in ogni sport di squadra, la Champions League. Con questo nome si gioca dal 1993, prima era chiamata Coppa dei Campioni Europei. La squadra più titolata nella storia della Champions League è il FC Barcelona, che ha vinto già 11 coppe.

Pallamano femminile

Le regole della pallamano maschile e femminile sono praticamente identiche. L'unica differenza riguarda le dimensioni e il peso della palla - nelle partite femminili la palla è leggermente più piccola e più leggera. Entrambi i sessi competono in eventi di livello simile. Tra gli eventi più importanti nel mondo della pallamano femminile ci sono, oltre alle Olimpiadi (dove le danesi hanno vinto 3 volte), i campionati del mondo. Il primo è stato disputato nel 1957. Altri eventi di prestigio sono i campionati europei, dominati fin dall'inizio dalle squadre scandinave, in particolare norvegesi e danesi. Nel mondo del club, il traguardo più importante è vincere la Champions League, dove storicamente la squadra migliore è lo Spartak Kiev, vincitore di 13 edizioni.

Pallamano in diretta – segui le partite

Sul nostro sito puoi trovare informazioni su dove guardare le trasmissioni di pallamano in diretta in TV e online su canali da tutto il mondo, riguardanti una dozzina di diverse competizioni e tornei.

Pallamano – risultati, classifica

I risultati delle partite di pallamano nelle competizioni più importanti, coppe, internazionali e di campionato, si possono trovare sul nostro sito. È possibile trovare i risultati ottenuti dalle squadre in determinate competizioni di recente, così come vedere quali risultati hanno avuto gli incontri precedenti tra di loro.